Dopo la crisi economica degli anni scorsi, in America molte persone si sono ritrovate per strada, senza nemmeno un tetto sotto il quale dormire. Alcuni, come sappiamo, hanno dormito per brevi periodi in automobile per proteggersi dalle intemperie durante la notte e stendersi sul sedili, ma altri, più sfortunati, sono stati costretti anche a vendere anche l'auto e si sono ritrovati letteralmente a dover passare le notti sotto le stelle. Molti senzatetto inoltre sono anche giovani donne sole ed indifese. Questo ragazzo ha accolto la richiesta d'aiuto di una di esse, ed è stato molto generoso: si è prodigato per donare a questa donna un letto ed un tetto sotto il quale dormire, in attesa di un lavoro che le possa permettere di ricostruirsi un futuro migliore. La casa è piccolissima e angusta, ma è pur sempre una casa: c'è spazio per il letto, e gli effetti personali e garantisce un po' di privacy e protezione permettendo alla donna di dormire in maniera un po' più dignitosa e sicura. Tant'è vero che lei, in maniera molto commovente, alla fine appende il classico cartello "home sweet home" sulla porta della casetta, dimostrando l'enorme importanza affettiva che riconosce in questo piccolo dono.
Davvero un esempio di grande umanità. Ora speriamo tutti per lei che al più presto potrà rimettersi in sesto e trovare un buon lavoro.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato