E’ nato a Genova il 18 febbraio del 1940 ed è considerato uno degli autori principali che hanno segnato la storia della musica italiana. Parliamo di Fabrizio Cristiano De Andrè.

Il cantautore è uno dei principali esponenti della “Scuola Genovese” insieme a Gino Paoli e Bruno Lauzi, cioè un gruppo di artisti che si riuniscono con lo scopo di rinnovare il panorama musicale. Tante sono state le collaborazioni con altri cantanti del calibro di Ivano Fossati e Francesco De Gregori che hanno sancito ancora di più la sua importanza nel mondo della musica e, proprio la sua fama, ha portato vari istituzioni a dedicargli vie e piazze e la nascita di molte tribute bands.

Una forte amicizia è nata già dall’infanzia con l’attore Paolo Villaggio che lo chiamava “Faber” per il suo amore per i colori della nota marca Faber-Castell, col quale ha fatto molti lavori saltuari per guadagnare qualche soldo. Nel corso della sua storia, l’artista è stato anche oggetto di rapimento insieme alla moglie Dori Ghezzi, anch’essa cantante, nell’agosto del ’79 ed è stato liberato solo 4 mesi dopo. 

        

                                                                                                                Nell’estate del 1998 si ammala per spegnersi poi l’11 gennaio 1999 a Milano, ma i funerali si sono svolti nella sua amata Genova.

Proprio la sua rilevanza musicale, il suo forte impatto ed l’affetto che il pubblico gli ha sempre dimostrato ci sarà un evento davvero unico nel suo genere tutto incentrato su di lui che avrà luogo il 27 ed il 28 maggio. 2 saranno gli eventi in questione: il primo è un film relativo al suo rapporto con la Sardegna, luogo del rapimento, ed il secondo è il concerto di Roma nel febbraio del '98 con l’apparizione sul palco dei figli Luvi e Cristiano.

Il titolo di questo evento è “Faber in Sardegna & l’ultimo concerto di Fabrizio De Andrè" e ci regalerà molte emozioni attraverso foto ed immagini di repertorio: da una parte il ricordo del Fabrizio pubblico, delle sue canzoni e dei suoi spettacoli; dall’altra il ricordo e la scoperta del Fabrizio-uomo, privato. Tra gli artisti che si riuniranno per ricordare De Andrè ci sono l’attrice Lella Costa ed il cantante Morgan.

Questo progetto vuole essere un modo per ricordare un cantautore che ha cambiato la musica italiana e ha toccato molti cuori, un uomo al quale si può solo dire GRAZIE FABRIZIO!