Anche i cani, come tutti gli esseri viventi, hanno i loro bisogni e i loro desideri e sono anche molto bravi, pur non potendo parlare, a manifestarli. Questo cucciolone ne è un esempio: non vuole tornare a casa dal parco in cui si è divertito a giocare, ed esprime il suo dissenso nei confronti del padrone per averlo portato a casa troppo presto. Dopotutto, anche i cani, come i bambini, amano giocare all'aria aperta, e quando non vengono accontentati, nella speranza di essere convincenti, iniziano a fare i capricci. Se questo cane avesse potuto parlare avrebbe sicuramente "urlato": "Torna indietro!"