Da restare senza parole: non capita tutti i giorni di vedere situazioni di questo tipo, soprattutto se il protagonista della storia che sto per raccontarvi è un feroce coccodrillo. Pocho, questo è il suo nome, era in fin di vita adagiato sulle sponde di un fiume in Costa Rica: un agricoltore del luogo lo aveva ferito ferocemente lasciandolo agonizzante, fino a quando Chito Shedden, un uomo buono, ha deciso di prendersene cura salvandolo da morte sicura. Una volta ristabilitosi, il coccodrillo fu dall'uomo liberato nel fiume affinché potesse vivere nel suo habitat naturale, ma il giorno dopo Chito, lo ritrovò fuori dalla sua abitazione e capì che quello che desiderava era solo essergli "amico". Grazie all'aiuto delle istituzioni locali e dell'assistenza di un veterinario, la loro amicizia è durata 20 anni, periodo in cui Chito e il coccodrillo facevano lunghe nuotate nel fiume, lasciando increduli tutti coloro che incuriositi accorrevano per vederli insieme. Pocho è morto a 50 anni di cause naturali, lasciando un grande vuoto nel cuore dell'uomo che gli era stato vicino per tanti anni.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato