Quanto amore c'è tra un padre e la propria figlia? Un'immensità. Non è facile raccontare i sentimenti maschili verso i propri figli e non è nemmeno così comune trovarne testimonianza, gli uomini sono molto più chiusi e riservati quando si tratta di amore e di relazioni. In questo video invece l'amore padre - figlia  trabocca da ogni pixel, secondo dopo secondo, per concludersi poi con il rispetto e l'affetto di una figlia che cresce a fianco del suo punto fermo della vita, il suo papà. 

E' questo che ci racconta il nuovo video ideato dai creativi di Toyota Japan per mostrare le mille innovazioni tecnologiche che garantiscono la sicurezza in auto delle proprie vetture, sistemi che molto spesso nemmeno consideriamo o notiamo, eppure ci sono, proprio come gli sguardi di papà nello specchietto retrovisore per vedere se tutto va bene.

In questo commovente cortometraggio possiamo vedere gli sguardi amorevoli e protettivi di un giovane padre nel corso degli anni, che vede dallo specchietto retrovisore, la sua bambina crescere ogni anno di più, mentre i modelli di auto che guida sono sempre più nuovi e sicuri grazie alla tecnologia.

Dai primi giorni di vita e dall'entusiastica applicazione dell'adesivo Baby On Board all'arrivo di una nipotina l'uomo tiene fede al suo ruolo di genitore attento e affettuoso prendendosi cura della sua creatura con gli occhi che brillano di gioia. Il video prosegue con il punto di vista opposto, ovvero quello della bambina dai primi momenti su un mezzo di trasporto all'attimo in cui su quella stessa automobile salirà con la sua figlia appena nata.

Il video che presentiamo qui di seguito è un insieme di attimi che daranno una piega nuova alla vostra giornata, nonostante sia un video commerciale. L'amore di papà diventa grande, ma lui non smetterà mai di prendersi cura di lei tenendo sempre a mente le sicurezze invisibili che oggi ci offre la tecnologia applicata ai mezzi di trasporto. Ecco qui i 3 minuti che dobbiamo prenderci tutti per riflettere sulle cose belle che molto spesso nemmeno notiamo nella routine quotidiana, per vedere come i nostri genitori in modo silenzioso si prendono cura di noi in ogni momento, anche quando stanno solo guidando un'automobile per portarci a scuola.

 

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato