Questo Pitbull era stato abbandonato e vagava nei pressi di un'arida zona militare, certamente destinato a morte sicura data la scarsità di acqua e cibo nella zona. Quando dei volontari lo hanno avvistato e hanno deciso di salvarlo il cane non era certo nelle condizioni di umore più gioviali e essi hanno dovuto ricorrere a metodi un po' bruschi per catturarlo.
Ma non appena il cane ha avuto modo di capire che gli uomini non volevano fargli alcun male, bensì aiutarlo, ha contraccambiato appieno le loro buone intenzioni dimostrando a tutti di avere un animo da tenero cucciolotto: tristemente smarrito, ma tanto desideroso di coccole e amicizia, sebbene egli possa apparire grosso e — purtroppo a volte costretto a diventare — cattivo.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato