In tutta sincerità condividere con questo bulldog la stanza nel tentativo di schiacciare il pisolino pomeridiano non sarebbe una buona idea, ma a parte questo persino i suoi amici umani l'hanno trovato divertente, al punto da immortalare il momento con uno smartphone. I suoni che fuoriescono dalle sue morbidissime "fauci" sono indecifrabili, non abbaia, non piange, non ringhia... ma ci hanno fatto ugualmente fatto sorridere. Oltretutto non vuole saperne di svegliarsi, se non alla fine e con un'aria piuttosto seccata!

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato