E' inutile dire che il momento del parto, quello in cui arrivano le contrazioni, non è affatto una passeggiata. Ma non esiste altro sistema per far nascere un bambino e inevitabilmente ogni mamma ha attraversato quel momento una o più volte nella vita. E' pur vero che la medicina è andata avanti e molte sono le procedure che vengono attuate affinché dare alla luce un bambino sia per la donna, il meno traumatico possibile. Oltre all'utilizzo di farmaci di esclusivo uso ospedaliero e somministrati da medici specialisti (ginecologi e anestesisti) durante il travaglio, un buon aiuto può essere rappresentato dai corsi di preparazione al parto, dal parto in acqua in alcune strutture e da alcune attività fisiche e meditative come lo Yoga. Parlatene sempre con il vostro medico di fiducia e fatevi consigliare su cosa è meglio per voi. 

Questa donna ad esempio ha trovato un modo per riuscire a controllare e a gestire il dolore e nonostante tutto riesce a conservare la voglia di sorridere nonché  a "prestarsi" come protagonista di un video che il proprio compagno decide di girare, direttamente in sala travaglio. Davvero ingegnosa!

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato