Chiunque, leggendo il titolo si aspetterebbe di trovarsi davanti una persona trascurata e probabilmente provata dalla lunga permanenza all'interno di una grotta. Io stessa, stento a credere che il motivo di un così lungo isolamento non sia altro che per un motivo così sorprendente, tanto da restare incantati dal meraviglioso lavoro che è riuscito a realizzare Ra Paulette con un unico strumento: le proprie mani e la sola compagnia del suo cane. Una dimostrazione di costanza e perseveranza che dovrebbe rappresentare uno stimolo per tutti coloro che si trovano sul punto di mollare rinunciando a raggiungere un obiettivo, solo perché alcuni tentativi sono stati fallimentari. La sua attività è iniziata per hobby ma oggi questa grotta vale quasi un milione di dollari.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato