LaUn vero amante degli animali, si distingue non solo per l’amore, ma soprattutto per la conoscenza che ha di essi.

Questo INCREDIBILE VIDEO lascerà una prova indelebile del fatto che un eroe può celarsi in chiunque abbia un cuore nobile e possieda una nobile dote come l’empatia.

Per oltre 50 anni, John Shear ha lavorato presso il Race Track Santa Anita. Si è sempre distinto per la sua tenacia, la sua lucidità e per la sua straordinaria passione per i cavalli, ma nulla di tutto ciò poteva essere tenuto in conto per quello che successe quel fatidico giorno in pista.  

L’evento drammatico sta per verificarsi nel 2011, quando all'età di 90 anni, John ebbe come una visione mentre faceva spettatore durante una manifestazione di equitazione. Riconobbe immediatamente lo strano comportamento di un cavallo imbizzarrito che schiantandosi contro la barriera di protezione, si preparava a ‘investire’ una bambina di 5 anni, anche lei spettatrice.

In quel preciso istante, John è diventato l'eroe più improbabile di sempre. Non ci ha pensato due volte: ha spostato e protetto la bambina con il suo corpo, facendosi letteralmente investire dalla carica del cavallo.

Le parole dell’eroe 90 enne, dopo l’accaduto, sono parole che lasciano il segno:

"Sapevo che in quel momento stavo per essere colpito dal cavallo e che probabilmente sarei potuto morire, ma non ci ho pensato, perché dall’altra parte c'era una bambina di 5 anni. Io ne ho 90, ho avuto una vita, lei ancora no! Dovevo salvare quella vita ".

Se non fosse stato per John, Roxy sarebbe stata calpestata e uccisa, ma quel giorno, il suo ‘Angelo Custode’ era lì presente.

Come conseguenza del terribile impatto, John ha rimediato la rottura del bacino, emorragie interne e altre lesioni, che lo hanno costretto a restare in ospedale per più di 7 settimane, ma la sua tempra dura gli ha permesso di sopravvivere all’accaduto e di tornare addirittura a lavorare.

Nel meraviglioso VIDEO che vi proponiamo, potrete assistere a un momento assai commovente in cui la piccola Roxy incontra il suo salvatore dopo circa 2 anni; proprio colui ha messo in gioco la propria vita per salvarne un’altra, di una bambina sconosciuta.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato