Questa ragazza, Shea Glover, ha condotto un esperimento: ha chiesto a studenti e professori della propria scuola se poteva fare loro delle foto per un progetto scolastico. Alcune erano persone a lei note, ma i più non li conosceva. Per spiegare che cosa stava facendo... Semplicemente, «Scatto una foto a ciò che ritengo bello». Ed ecco come reagiscono le persone a sentirsi dire che sono belle. Perché tutti lo siamo, con i nostri pregi e i nostri difetti, nella nostra incredibile autenticità: per cui diciamolo a chi ci sta vicino, che la reazione... Ci cambia la giornata, ma chissà che non possa cambiare una vita!