Questa è la storia di un bel gesto d'amore che scalda il cuore, un gesto di solidarietà e altruismo che ci ricorda che a questo mondo non esiste solo l'odio e l'indifferenza. È la storia di Jal, un ragazzo che, mentre stava viaggiando nella metro di New York, si è tolto la maglietta e il cappellino per regalarli a un senzatetto che si trovava nel suo stesso vagone. Jal ha persino aiutato l'uomo infreddolito a infilarsi i vestiti. Un vero gesto d'amore spontaneo e incondizionato.

La scena è stata ripresa da Lazaro Nolasco , un ragazzo incuriosito che ha poi pubblicato il video sui social network ed ha commentato così la vicenda: “C'eravamo solo noi. Quel ragazzo è stato così pronto e spontaneo nel dare un aiuto che quegli attimi meritavano di essere immortalarti. Lo ha fatto senza aspettarsi niente in cambio. C'è bisogno di più persone come lui. Che Dio benedica entrambi”.

Neanche a dirlo, il video è stato visualizzato da 13 milioni di persone in pochissimi giorni ed ha superato le 270mila condivisioni. Un video che ha suscitato profonda commozione tra gli utenti. In fondo, in questo mondo bisogna tutti aiutarsi l'uno con l'altro. Perché se vuoi arrivare primo devi correre da solo, ma solo camminando insieme si può arrivare lontano.

 

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato