Luke Jerram , artista britannico, nel 2008 ha lanciato l'iniziativa “ Play me, I'm yours” installando più di 1500 pianoforti in tutto il mondo, da New York a Londra, da Hong Konk al Perù. Si possono trovare pianoforti nelle stazioni dei treni, nelle metropolitane, nei parchi o persino sulle navi. Le istruzioni sono semplicissime “Suonami, sono tuo” e chiunque sappia suonare può mettersi a sedere e deliziare il pubblico dei passanti con della buona musica.

Il progetto, oltre che a unire la comunità, sensibilizza tutti i cittadini ad essere consapevoli e responsabili dell' ambiente urbano che li circonda. Chiunque può suonare per rendere la città migliore, per far passare più velocemente l'attesa del treno, per allietare i passanti, per contribuire a creare uno spazio dinamico in cui si conversa, si fanno nuove amicizie, ci si innamora e si scambiano conoscenze sulla musica.

L'ideatore del progetto, infatti, spiega come è nata questa idea: “Quando andavo in giro per locali vedevo persone che non si parlavano l'un l'altra. Ho subito realizzato che nelle città ci sono centinaia di persone che passano del tempo insieme, ma stanno in completo  silenzio . Mettendo un pianoforte in questi spazi avrei potuto risolvere il problema, perché un piano può essere in grado di cambiare la dinamicità di uno spazio. Alcune persone si sono incontrate per la prima volta di fronte a un pianoforte... il progetto ha portato a diversi matrimoni in tutto il mondo”.

Nel video seguente si vede un giovane ragazzo che suona il piano nella stazione ferroviaria di Parigi e, a un certo punto, si aggiunge un passante. Nasce la magia ! I due sconosciuti trovano il modo di amalgamare il loro talento musicale regalando un bellissimo spettacolo a tutti i curiosi che si soffermano ad ascoltare. Uno spettacolo improvvisato e, proprio per questo, meraviglioso !

 

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato