Ai bambini piacciono gli animali selvaggi , soprattutto quando possono avvicinarsi a questi e rendersi davvero conto delle loro reali dimensioni. In questo video una bimba di 5 anni si avvicina a un leone di uno zoo. A separarli, naturalmente, c'è un vetro molto spesso. I due si fissano per un po' uno di fronte all'altro, fino a che la bimba non lancia un tenero bacio al leone.

La reazione del leone probabilmente non era proprio quella che la bambina si aspettava. Improvvisamente il leone si alza poggiandosi solo sulle zampe posteriori e inizia ad agitare le zampe anteriori come se stesse lottando, come se volesse attaccare la bimba. Lei, tra paura e sorpresa, si pietrifica di fronte a questa scena.

Abituata a vedere leoni parlanti nei cartoni animati, questa reazione è stata completamente diversa a ciò che si aspettava. Dall'altro lato però, la bambina ha potuto vedere da vicino, da molto vicino, il reale comportamento di un animale selvaggio.

Chissà, la rabbia di questo leone forse è dovuta al semplice fatto che è un animale selvaggio e che una reazione così fa parte del suo istinto naturale . O forse è dovuta al fatto di essere un animale in cattività e spesso la reclusione in una gabbia di uno zoo (piccolissima se confrontata con il suo habitat naturale) può provocare strani comportamenti inaspettati.

E allora quanto può essere educativo portare i bambini allo zoo? A voi le riflessioni.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato